ACLI e CARITAS – Campagna “Adotta una bolletta”


La presidente provinciale delle ACLI di Gorizia lancia una campagna nuova a favore delle famiglie in difficoltà. In concomitanza con il periodo natalizio Silvia Paoletti nella sua veste di presidente aclista con il sostegno della Caritas diocesana invita quanti possono a adottare una bolletta. Ma cosa significa questa espressione: null’altro che pagare la bolletta delle utenze a quanti in difficoltà perchè ad esempio hanno perso il posto di lavoro in questo difficile momento storico.
Assisitiamo, dice la Presidentessa Silvia Paoletti, sempre più a casi di concittadini che a seguito di problemi economici vengono colpiti lelle loro risorse essenziali quali lo stipendio, la pensione e la casa. Quest’ultima in particolare è colpita da ipoteche o pignoramenti per i debiti accumulati, ecco allora l’idea di aiutare le persone in difficoltà con questa iniziativa che trovato il sostegno della Caritas diocesano e contiamo di poter presto coinvolgere anche il comune e la provincia nelle persone di Romoli e Gherghetta.

Per aderire all’iniziativa si può eseguire direttamente un bonifico sul conto

Banca Credito Cooperativo di Lucinico Farra e Capriva
IBAN: IT 15 o 086 2212 401004000323 364

oppure

c/c postale n. 10289494

INTESTATO A : CARITA’ DIOCESANA DI GORIZIA ONLUS
CAUSALE: “ADOTTA UNA BOLLETTA “